1.   Accetto i termini della Privacy Policy

È in distribuzione il (magnifico) numero di Luglio. Presto pubblicheremo come sempre un po’ di estratti dalla rivista, intanto ecco il sommario. La cover è per Enzo Baldoni, che ricordiamo a dieci anni dalla scomparsa. Anniversario agro, fatto di cose non piacevoli da ricordare ma doverose. Poi uno speciale su sport e adv, Nike e Adidas in primis, poi l’agenzia nigeriana che sfida il terrorismo, poi Elia Kazan, Franz Kafka, Calvin & Hobbes ossia tre modi mooolto diversi di parlare di comunicazione e infine due interviste inedite a Helmut Krone. Tutto molto Bill.

Bill

Su Bill 10 Dario Diaz ci ha raccontato la celebre campagna del 1986 che vide Beppe Grillo come testimonial e lui come creativo. Qui potete leggere un estratto dall’intervista. Il resto è in libreria.

Giuseppe Mazza

Con un’intervista ad Angelo Ventrone, docente di storia contemporanea e autore di “Il nemico Interno” (Donzelli, 2005), Bill 10 approfondisce il legame tra la propaganda del Movimento 5 Stelle e quella della politica del Novecento. Qui un estratto dall’intervista.

Bill

In esclusiva per l’Italia, su BIll 10 troverete alcuni brani dal primo libro mai dedicato a un unico annuncio pubblicitario: “Think Small”, di Dominik Imseng (Full Stop Press). Qui un estratto.

Dominik Imseng

Bill 10 parla della nuova Birmania, paese che sta uscendo dalla dittatura. Il Nobel per la pace Aung San Suu Kyi ha chiesto investimenti alle grandi company mondiali, Coca Cola ha risposto, recitando un ruolo al quale in questi anni ci sta abituando.

Andrea Fontanot

Sul nuovo numero di Bill trovate storie che arrivano da una terra sconosciuta ai più. Quella nella quale una campagna nasce, e agenzie e clienti si incontrano. O si scontrano. Come nel caso di “Where the Suckers moon-The Life and the Death of an Advertising Campaign” di Randall Rothenberg, del quale traduciamo un brano inedito in Italia, ricostruzione della tormentata relazione tra W+K e Subaru. Eccone un estratto.

Randall Rothenberg

Bill 10 pubblica un portfolio di idee sostenibili tratto da “Cause and Effect”, volume edito Gestalten. Qui potete leggere un estratto dalla presentazione del progetto firmata da Stephan Bohle, co-editor del libro. Il resto vi aspetta su Bill.

Stephan Bohle

Pasquale Barbella ha firmato per Bill la rassegna definitiva del meglio dell’umorismo nella storia della pubblicità mondiale. Imperdibile. Qui un estratto.

Pasquale Barbella

La cover di Bill 10 è per Gerry Graf, forse il più divertente autore di adv in attività. Togliamo il forse? Intanto leggiamo un suo ritratto firmato da Francesco Simonetti. Cioè, leggiamo un estratto. Il resto è su BiIl 10.

Francesco Simonetti

Come dicono quelli di Guinness, il meglio è per chi sa aspettare. Arriva in libreria Bill 10, con un po’ di ritardo ma finalmente è lì. Bello, ricco e intelligente. Si parla di umorismo in pubblicità, c’è un’intervista esclusiva al grandissimo Gerry Graf, uno speciale su Grillo ai tempi degli spot Yomo e sulla propaganda M5S, un portfolio di idee sostenibili, un approfondimento sulla Birmania che scopre la pubblicità dopo la dittatura e un’intervista a Dominik Inseng, che ha fatto tutto un libro su un annuncio di Bernbach. Bill 10 vi aspetta, in tutta la sua billitudine.

Bill

Su Bill 09 c’è un’incredibile intervista del 1965 concessa da Bernbach a Denis Higgins per Advertising Age. Incredibile per la chiarezza e l’attualità di quello che dice, certo. Ma anche per via di un duello molto divertente tra Bill e il giornalista, il quale cerca a più riprese di cavare qualche metodo “generale” da applicare al talento. Indovinate chi vince. Qui qualche estratto, il resto è su Bill 09.

Bill

Bill 09 ospita una riflessione sul lungo trentennio di Berlusconi in pubblicità. Conseguenze, prospettive, responsabilità. Qui postiamo un estratto da un bellissimo articolo dedicato da Pasquale Barbella all’argomento. Il resto è su Bill 09.

Pasquale Barbella